GLI ELEMENTI DELLA MACCHINA OR­TODONTICA

Vediamo ora sommariamente i principali ele­menti.

LA TRAZIONE EXTA-ORALEelementi dentista cassino rongione

(Maschera, baffo, teo, ecc.)

È un apparecchio costituito da un arco metallico che si collega ai denti attraverso dei tubi saldati su dei cerchietti metallici (bande) fissate sui denti. Dalla bocca fuoriescono due barre metalliche saldate anteriormente all’arco, collegate ad un elastico che si fissa sulla nuca o sul cranio.

Esistono altri tipi di maschere che, pur somigliando a quella descritta, possono avere ad esempio gli archi separati che si agganciano ai denti nella zona degli in­cisivi ecc.

dentista rongione a cassino ortodonziaLa TEO viene di so­lito portata per tutta la notte e qualche ora del giorno; è, quindi, neces­sario adattarsi a dormire prevalentemente nella po­sizione supina ed abi­tuarsi al leggero fastidio che, specie inizialmente, si avvertirà al risveglio.

E' questo un piccolo sacrificio da affrontare.

Importante è sapere che la TEO deve essere portata per il tempo indicato dal medico, toglierla prima spesso significa vanificare il sacrificio fatto.

LIP- BUMPER

E’ un altro tipo di arco metallico che si fissa ai denti dell’arcata inferiore e stando a contatto con il labbro inferiore sfrutta la forza dei muscoli del labbro. Va portato il più possibile, si può togliere solo per l’arco di tempo necessario ai pasti e all’igiene orale.

ortodonzia dIL DISGIUNTORE RAPIDO DEL PALATO

E’ un apparecchio che viene fissato sui denti dell’arcata superiore ed ha lo scopo di allargare il palato attraverso la disgiunzione della sutura delle ossa palatine. Porta al centro una vite che dovrà essere attivata, me­diante una apposita chiavetta, con un nu­mero di giri stabilito dal medico.

 

 

Inizialmente può aversi un certo fastidio o qualche doloretto sui denti o sulla fronte, zigomi e radici del naso. Non c’è da preoccu­parsi eccessivamente: di so­lito questi disturbi regredi­scono e scompaiono nel giro di qualche giorno e comun­que sono facilmente domi­nabili con blandi analgesici che prescriverà il medico.

Un fenomeno che si os­serva dopo qualche giorno dall’applicazione di que­sto apparecchio è l’allargamento dei due incisivi centrali superiori ed è l’indice dell’allargamento: Questo spazio si chiuderà poi spontaneamente o a seguito del trattamento per cui non c’è da preoccu­parsi.

E’ importante comunicare al medico tempestiva­mente ogni inconveniente che si dovesse presentare durante l’utilizzo di questo apparecchio come, ad esempio, il distacco di una o più bande o il blocco della vite o la sua disgiunzione ecc. ecc.

GLI ELASTICI

Sono di diversi tipi e materiale.

Essenzialmente servono per chiudere spazi tra i denti della stessa arcata per i casi in cui i denti dell’arcata superiore sporgendo rispetto a quelli dell’arcata inferiore devono essere fatti rientrare o quando al contrario devono arretrarsi i denti dell’arcata inferiore che sporgono rispetto alla su­periore

E’ IMPOR­TANTE RICOR­DARE A PROPO­SITO DEGLI ELASTICI:

  • elastici dentista cassinoche devono essere applicati sempre
  • che devono essere portati sempre
  • che devono essere sostituiti secondo prescrizione
  • che devono essere rimossi solo durante la pulizia

GLI APPARECCHI MOBILI

apparecchi mobili dentista cassino (frosinone)

Sono macchine più o meno complesse costruite con resine e fili di acciaio con incorporati uno o più dispositivi quali viti, ganci per elastici, tubi, ecc. ecc.

Questi apparecchi possono essere agevol­mente rimossi dalla bocca del paziente stesso per cui la loro efficacia può essere vanificata se il paziente li porta poco o non li porta af­fatto.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
INFORMATIVA PRIVACY ACCETTO Rifiuta